La madre di uno degli attentatori del 9/11 conferma che il figlio è vivo a Guatanamo

227d5534bbd34ec6922ae5b2175e4dc6

La madre di Mohammed Ata, uno degli attentatori di spicco negli attacchi dell’unidici settembre, ha rivelato in un’intervista a un quotidiano spagnolo che suo figlio è vivo ed è detenuto dagli Stati Uniti a Guatanamo. Continua a leggere

Annunci

Uccise 44 persone e decine i feriti in due esplosioni in Siria

Sono morte almeno 44 persone e decine sono i feriti in un attacco esplosivo —rivendicato dallo Stato Islamico— accaduto oggi nella città con maggioranza curda di Al Kamishli nel nord est della Siria. È l’attacco più grosso sferrato in questa zona dall’inizio delle lotte in Siria cinque anni orsono. Continua a leggere

Hezbollah promette di stanziare maggiori forze in Siria

Fonte: Al Hayat

Il segretario generale di Hezbollah, il libanese Hasan Nasrallah, ha promesso oggi (venerdì) di aumentare la presenza militare del suo partito in Siria, durante la sua prima comparsa dopo l’annuncio dell’uccisione del comandante Mostafa Badr Al Din avvenuta la settimana scorsa vicino all’aeroporto internazionale di Damasco. Continua a leggere

ISIS rivendica l’attacco che ha causato la morte di 8 poliziotti al sud del Cairo

Fonte: Al Sharq

232897_0

Lo stato islamico annuncia tramite una dichiarazione trasmessa su internet di essere responsabile dell’attentato che ha portato all’uccisione di 8 uomini dell’ordine egiziani, tra di loro c’era anche un ufficiale, accaduto nella prima mattina del giorno d’oggi, domenica. Continua a leggere